Il GURU della stampa: PLA e TEMPERATURE! -

Il GURU della stampa: PLA e TEMPERATURE!

Il GURU della stampa: PLA e TEMPERATURE!

La scorsa volta abbiamo parlato di VENTILAZIONE... Oggi parleremo di come gestire le temperature del PLA per ottimizzare le stampe.

Il PLA è l'acido polilattico, o poli (acido lattico) o polilattato, è un materiale utilizzato molto frequentemente nella prototipazione rapida che utilizzano tecniche produttive quali la FDM (Fused Deposition Modeling).

La temperatura di estrusione ideale per stampare il PLA FILOALFA va dai 190 ai 210° C.
Nonostante questo non esiste una temperatura più o meno corretta per una stampa ottimale, ci sono almeno 5 fattori che entrano in gioco sulla regolazione:

1) Dimensioni dell’oggetto stampato: le alte temperature per il PLA vanno bene se devi stampare un oggetto di grandi dimensioni. La plastica fusa ad alte temperature ci mette più tempo a tornare allo stato solido (a uscire dalla transazione vetrosa), bisogna quindi darle il tempo di raffreddarsi prima che l’estrusore ci passi sopra nuovamente, con il rischio di “fallire” una stampa.

2) Dettagli dell’oggetto stampato: più abbassi la temperatura (180-170°C) più l’oggetto sarà definito nei dettagli.

3) Dimensioni Layer di stampa: quando imposti un layer di stampa molto piccolo il PLA deve necessariamente essere più caldo perché altrimenti la plastica si strappa. Le basse temperature, inoltre, rendono meno coesi i layer tra di loro.

4) Adesione dell’oggetto al piatto e dei layer tra di loro: più aumenti la temperatura più rendi liquido il PLA e più questo sarà adesivo, creando un oggetto più compatto.

5) Rifinitura desiderata: se stampi il PLA a basse temperature la superficie avrà una finitura opaca. Se invece lo stampi “caldo” e senza ventilazione, siccome ha più tempo per assestarsi, avrà una finitura più lucida.

6) Tipologia di stampante: non va dimenticato che per ogni stampante sono necessari vari test per trovare la temperatura ottimale di stampa per ogni materiale. Questo perché le sonde che rilevano la temperatura non sono posizionate all’uscita dell’ugello ma poco prima.

Ora che hai tutti gli strumenti per stampare al meglio il nostro PLA perché non provi la nuova colorazione TERRACOTTA o LATERIZIO?

Lo trovi qui.

Alla prossima! ...e buone stampe!

CONDIVIDI QUESTA STORIA

RIMANI AGGIORNATO CON LA NOSTRA NEWSLETTERS

Menu

QR code

Menu

Crea un account gratuito per salvare gli oggetti amati.

Sign in

Crea un account gratuito per utilizzare le liste dei desideri.

Sign in